Descartes, Meditazioni Metafisiche

  " 1. Già da qualche tempo, ed anzi fin dai miei primi anni, mi sono accorto di quante falsità ho considerato come vere, e quanto siano dubbie tutte le conclusioni che poi ho desunto da queste basi; ho compreso dunque che almeno una volta nella vita tutte queste convinzioni devono essere sovvertite, e di … Leggi tutto Descartes, Meditazioni Metafisiche

La Critica della Ragion Pratica di Kant

Qui è possibile scaricare il pdf del testo: http://www.sentieridellamente.it/files/critica-ragprat.pdf Qui le slides per le lezioni

Federico II, Il potere dell’imperatore

...per la stessa necessità naturale, non meno che per ispirazione della provvidenza divina, furono creati i prìncipi secolari, per cui mezzo potesse esser punita la sfrenatezza dei delitti e che, arbitri della vita e della morte dei popoli, stabilissero, come - in certo modo - esecutori dei decreti della provvidenza, quale stato, condizione e posizione … Leggi tutto Federico II, Il potere dell’imperatore

Gadamer su Aristotele

Hans-Georg Gadamer, Il cammino della filosofia Aristotele Tra i membri dell’Accademia fondata da Platone c’erano molti personaggi di rilievo,… soprattutto giovani, che, grazie al dialogo educativo condotto da Platone con i suoi allievi per tutta la vita, maturarono straordinarie conoscenze e capacità. Uno di questi giovani fu Aristotele. Era figlio di un medico macedone… e studiò … Leggi tutto Gadamer su Aristotele

Pasqualotto, Nietzsche e il buddhismo zen

Alcune pagine di Giangiorgio Pasqualotto dedicate a Nietzsche e il buddhismo zen da G. Pasqualotto, Il Tao della Filosofia. Corrispondenze tra pensieri d'oriente e d'occidente, Pratiche editrice, Parma, 1989    

Weil, L’amore di Dio e l’infelicità

bibliofilosofiamilano

carta-simone-weil-georges-bernanos-l-mbjvrd

S. Weil, L’amore di Dio e l’infelicità

Tratto da L’amore di Dio (Pensées sans ordre concernant l’amour de Dieu) la raccolta di dieci scritti, in gran parte inediti, comprendenti lettere e brevi saggi, composti della filosofa e mistica francese Simone Weil nei suoi ultimi anni di vita, fra il 1940 e il 1943, e pubblicati postumi, nel 1962, dalla casa editrice Gallimard.

 

View original post

Maimonide, The Guide for the Perplexed

bibliofilosofiamilano

maimonides-autograph-sm

Maimonide, The Guide for the Perplexed (La Guida dei perplessi)

“Dalāla al-Ḥā’irīn (trad. it. La guida dei perplessi) redatta verso il 1190 in giudeo-arabo, cioè arabo scritto in caratteri ebraici, e tradotta in ebraico da Shĕmū’ēl ibn Ṭibbōn nel 1204 (con il titolo Mōrēh nĕbūkīm). Divisa in tre parti (la prima su Dio e i suoi attributi, la seconda sul mondo, la creazione e la rivelazione, la terza sull’uomo, la conoscenza e l’etica), La guida si presenta al contempo come una summa di teologia filosofica e un trattato sul rapporto tra fede e ragione: essa deve infatti guidare i fedeli che, imbattutisi nella filosofia di tradizione aristotelica nonché nella speculazione islamica, restano «perplessi» di fronte ai dati della fede. L’opera esercitò una certa influenza sul pensiero latino medievale e scatenò intense discussioni in ambito ebraico. Tre sono i temi portanti della riflessione di Maimonide: quello del rapporto tra…

View original post 102 altre parole

Russell, Aristotle’s Metaphysics

La metafisica di Aristotele raccontata da Bertrand Russell. Russell Aristotle's Metaphysics

Kant, Critica della Ragion pura

Immanuel Kant, Critica della ragion pura la traduzione italiana del  capolavoro di Kant. e la versione originale in tedesco  Kant,  Kritik der reinen Vernunft