Una Lezione scandalosa

Come ho incontrato gli anni Settanta e sono sopravvissuto alla ragioneria «Essere giovane e non essere rivoluzionario è una contraddizione perfino biologica» S. Allende Alla fine della seconda mi resi conto di aver sbagliato scuola. Finché si trattava di scienze, inglese, italiano o matematica, tutto sommato me la cavavo senza grossi problemi, ma quelle che … Leggi tutto Una Lezione scandalosa

Annunci

Platone non è poi così cattivo. (Forse!)

Platone non è poi così cattivo. (Forse!) Art. 3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di … Leggi tutto Platone non è poi così cattivo. (Forse!)

Tana libera tutti

Se è vero che viviamo nell’era della post-verità Il termine post-verità denota o si riferisce a circostanze in cui i fatti oggettivi sono meno influenti degli appelli a emozioni e credenze personali nel formare l’opinione pubblica. In un epoca che rivendica pervicacemente la pretesa di poter conoscere tutto e tutto oggettivamente misurare, sembra paradossale che … Leggi tutto Tana libera tutti

A scuola di utopia

L’idea, quest’anno, era di organizzare i nostri incontri filosofici coniugandoli con delle brevi passeggiate in montagna: ma poi Carla, la vulcanica bibliotecaria di Pinzolo, ha dovuto rinunciare al piccolo trekking (per non meglio precisati motivi tecnici) e ritornare alla consolidata formula dell’aperitivo filosofico. La location individuata è il Birrificio Val Rendena. Da diversi anni, ormai, … Leggi tutto A scuola di utopia

L’arte di svendere la scuola pubblica

Pensando al tema dell’arte, mi sono venute tante idee: avrei voluto scrivere dell'importanza dell'educazione estetica, del fatto che troppo raramente sappiamo valorizzare a scuola i talenti artistici dei nostri studenti, oppure dell'arte di insegnare e di valutare, o ancora dello splendido quadro che hanno realizzato per me i ragazzi della terza B. Magari ne parlerò … Leggi tutto L’arte di svendere la scuola pubblica

Non obbedisco

Quando arriva il momento di leggere Che cos'è l’illuminismo? di Kant, entro in classe più contento del solito, già pregustando l'effetto di quelle parole sui miei studenti: «Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua intelligenza». È un inno al libero pensiero, un'esortazione alla critica, un appello a liberarci dalle catene del dogmatismo e … Leggi tutto Non obbedisco

Oltre la fabbrica

Confesso, non ho condotto indagini statistiche, ma credo che non sbaglierei di molto se dicessi che, negli ultimi anni, uno dei concetti più frequentemente associati alla scuola nel dibattito politico e accademico internazionale è «riforma».  E’ in ogni caso un fatto che sono ben pochi i governi che non possano vantare sul proprio curriculum una … Leggi tutto Oltre la fabbrica

Per una scuola buona

Appena si è attenuato il suono delle fanfare con cui l’anno scorso è stato lanciato il Piano per il trilinguismo, sulla scuola provinciale è calato un silenzio inquietante. Mentre il Parlamento approvava la legge della «Buona scuola» e nel resto d’Italia cominciavano a mostrarsi i primi effetti - anzitutto il piano di assunzione dei precari … Leggi tutto Per una scuola buona

Calamandrei, discorso sulla Costituzione

https://www.youtube.com/watch?v=2j9i_0yvt4w "...fino a che non c'è questa possibilità per ogni uomo, di lavorare e di studiare e di trarre con sicurezza dal proprio lavoro i mezzi per vivere da uomo, non solo la nostra Repubblica non si potrà chiamare "fondata sul lavoro", ma non si potrà chiamare nemmeno democratica" 26 gennaio 1955. Pietro Calamandrei inaugura … Leggi tutto Calamandrei, discorso sulla Costituzione