L’Italia fascista. I. 1919-29

l'italia fascista 1919-1929 l’affermarsi del fascismo e la costruzione del regime (scheda per le lezioni) per approfondire Laborastorio III

Gramsci, I quaderni dal carcere

Originally posted by Bibliosofiamilano Antonio Gramsci, I Quaderni dal carcere   ” Durante la reclusione, che lo portò infine alla morte, scrisse un’assidua e amplissima serie di appunti e note, occasionali o programmate, più sparse o più unitarie, brevi e non brevi, notevoli per l’impegno e la portata della riflessione teorica e storica, in una prospettiva marxistica … Leggi tutto Gramsci, I quaderni dal carcere

Foibe: la verità storica, al di là delle ideologie contrapposte

Io credo che non si possa parlare di foibe senza parlare anche di cosa è accaduto prima, ma non si può neanche parlare di ciò che è accaduto prima come giustificazione delle foibe.” (Gianni Oliva, storico)

 

Nel “Giorno del ricordo”, istituito per commemorare le vittime delle foibe, è indispensabile fornire – soprattutto ai giovani di oggi – un’interpretazione seria, onesta e storicamente documentata della “questione foibe”, non inquinata da motivazioni ideologiche e partitiche e da convenienze politiche. Per farlo, si rimanda al documentario “Meja – guerre di confine“, reperibile su Rai storia a questo indirizzo

web: http://www.raistoria.rai.it/rubriche/meja-guerre-di-confine/74/1/default.aspx

Quattro episodi per comprendere la storia del confine orientale d’Italia e sfatare il mito dello “italiano brava gente!”, quattro episodi tratti da un documentario presentato ai festival di Pessac e Biarritz in Francia e Bra nel Montenegro, ma ancora inedito in Italia. Una storia che inizia il 4 novembre del 1918, con l’annessione all’Italia del Friuli e di Trieste, poi la II guerra mondiale e l’occupazione della Slovenia, le foibe, gli esuli sino alla scomparsa del confine secondo il trattato di Maastricht.

http://www.raistoria.rai.it/embed/r-a-m-meja-guerre-di-confine-1/22360/default.aspx

2. http://www.raistoria.rai.it/embed/r-a-m-meja-guerre-di-confine-2/22452/default.aspx

3. http://www.raistoria.rai.it/embed/r-a-m-meja-guerre-di-confine-3/22506/default.aspx

4. http://www.raistoria.rai.it/embed/r-a-m-meja-guerre-di-confine-4/22586/default.aspx

originally posted by alegeno – il blog di Alessandro Genovese

alegeno - il blog di Alessandro Genovese

Io credo che non si possa parlare di foibe senza parlare anche di cosa è accaduto prima, ma non si può neanche parlare di ciò che è accaduto prima come giustificazione delle foibe.” (Gianni Oliva, storico)

Nel “Giorno del ricordo”, istituito per commemorare le vittime delle foibe, è indispensabile fornire – soprattutto ai giovani di oggi – un’interpretazione seria, onesta e storicamente documentata della “questione foibe”, non inquinata da motivazioni ideologiche e partitiche e da convenienze politiche. Per farlo, si rimanda al documentario “Meja – guerre di confine“, reperibile su Rai storia a questo indirizzo

web: http://www.raistoria.rai.it/rubriche/meja-guerre-di-confine/74/1/default.aspx

Quattro episodi per comprendere la storia del confine orientale d’Italia e sfatare il mito dello “italiano brava gente!”, quattro episodi tratti da un documentario presentato ai festival di Pessac e Biarritz in Francia e Bra nel Montenegro, ma ancora inedito in Italia. Una storia che inizia il 4 novembre del 1918, con…

View original post 30 altre parole

Italiani, nati con la camicia… nera

originally posted by L'Espresso Pubblichiamo l’introduzione del libro di Tommaso Cerno, “A noi”, in libreria dal 20 novembre (Rizzoli, pp. 310, € 19) Si dice che un bambino nasca con la camicia, quando viene alla luce avvolto nel sacco amniotico. Quel sacco sembra un abito, cucito addosso durante i nove mesi dentro il ventre di mamma. … Leggi tutto Italiani, nati con la camicia… nera

Wu ming, Pasolini e la polizia

di Wu Ming 1, scrittore (originally posted by Internazionale) 1. “Quel bastardo è morto” Elisei Marcello, di anni 19, muore alle tre di notte, solo come un cane alla catena in una casa abbandonata. Muore dopo un giorno e una notte di urla, suppliche, gemiti, lasciato senza cibo né acqua, legato per i polsi e le … Leggi tutto Wu ming, Pasolini e la polizia

10 febbraio. Il giorno di quale ricordo?

originaly posted on avanguardiedellastoria.wordpress.com 10 febbraio. Il giorno di quale ricordo? Materiali didattici e approfondimenti su foibe ed esodo Il 10 febbraio si celebra il «Giorno del ricordo», istituita per commemorare le vittime delle foibe e l’esodo giuliano dalmata. In vista di questa ricorrenza presentiamo alcuni materiali sull’argomento (documentari, libri e presentazioni power point) realizzati a scopo didattico e … Leggi tutto 10 febbraio. Il giorno di quale ricordo?

Cernigoi, intervista sulla storia delle foibe

Claudia Cernigoi è nata a Trieste nel 1959. Giornalista pubblicista dal  1981, ha collaborato alle prime radio libere triestine e oggi dirige il  periodico "la Nuova Alabarda". Ha iniziato ad occuparsi di storia della  seconda guerra mondiale nel 1996, e nel 1997 ha pubblicato per la Kappa Vu  il suo primo studio sulle foibe, “Operazione foibe … Leggi tutto Cernigoi, intervista sulla storia delle foibe

Agamben, Remnants of Auschwitz. The Witness and the Archive

G. Agamben, Remnants of Auschwitz. The Witness and the Archive “Il libro di Giorgio Agamben è una stimolante riflessione sulla Shoah, su ciò che essa ha significato per l’etica e, più in generale, per la comprensione dell’uomo, un libro che mette in moto i pensieri, con cui si può essere d’accordo oppure no, ma che, comunque, … Leggi tutto Agamben, Remnants of Auschwitz. The Witness and the Archive