Senza parole.

Shahrazad, a young Syrian kid from the Idomeni camp, with a few drawings was able to show the horrors of the war and the difficulties she is experiencing.
Dall’album di Shahrazad, piccola disegnatrice del campo di Idomeni, che con pochi tratti è riuscita a documentare gli orrori della guerra e le difficoltà che sta vivendo.
Tratto dalla puntata di Gazebo del 20 marzo 2016 – http://www.gazebo.rai.it

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...